Gli Strumenti del Mercato dei Cambi

Tutta la diversità delle valute mondiali e i vari strumenti derivati di valute esistenti oggi possono essere attribuiti agli strumenti del mercato dei cambi. I principali strumenti di trading del mercato dei cambi sono le valute dei diversi paesi. I tassi di cambio delle valute, vale a dire la loro relazione con il dollaro statunitense (o con altre valute) sono formati dall'offerta e dalla domanda del mercato e anche da diversi fattori fondamentali. Di norma, le valute utilizzate nel trading sul mercato Forex sono quelle più liquide e liberamente convertite.

Gli strumenti del mercato dei cambi possono essere suddivisi nelle due categorie:

Contratti di valute

Spot - il cambio di valute entro il secondo giorno lavorativo successivo alla data dell'accordo. Questi tipi di operazioni sono anche denominati contanti. Le transazioni basate sulle condizioni di spot sono effettuate sul mercato interbancario over-the-counter (OTC) in base alla determinazione dei tassi di cambio. Le transazioni valutarie speculative di banche, fondi di copertura, società finanziarie e altri partecipanti al mercato dei cambi si realizzano in condizioni spot.

Forward "outright" – il cambio di valute al tasso di "forward" entro un intervallo di giorni stabilito dalle parti della transazione. Tali transazioni sono vantaggiose in caso di un cambio instabile dei tassi di cambio.

Swap di valute – l'acquisto e la vendita simultana di valute con date di valutazione diverse.
I forward "outright" e gli swap formano la Borsa di Forward delle Valute, dove viene effettuato il cambio di valute in futuro.

Derivati

– strumento finanziario derivato dall'asset sottostante (il prodotto principale). Qualsiasi prodotto o servizio può essere un asset sottostante.

Synthetic Agreement for Foreign Exchange (SAFE) – sono derivati del mercato Over-the-Counter (OTC), che operano come un accordo sul tasso di interesse futuro (FRA) in caso di transazioni di forward di valuta. In altre parole, questa è una garanzia del tasso di cambio per un determinato periodo di tempo, che inizia in futuro.

Futures di valute – queste transazioni prevedono il cambio di valute in una determinata data in futuro al tasso di cambio predeterminato.

Swap di Tasso di Interesse – un accordo tra due parti sul cambio di obbligazioni in una valuta per obbligazioni in un'altra, in cui loro pagano a vicenda tassi di interesse sui prestiti in diverse valute. In caso di realizzazione di obbligazioni, le valute vengono cambiate all'originale.

Opzioni di valute – un accordo tra un acquirente e un venditore, concedendo all'acquirente il diritto, ma non l'obbligo di acquistare un determinato importo di valute a un prezzo predeterminato entro un determinato periodo di tempo, a prescindere dal prezzo di mercato della valuta.