Money Flow Index - Indicatore MFI

Definizione

Il Money Flow Index (MFI) è un indicatore di analisi tecnica creato per misurare la forza del flusso di denaro di un asset attraverso il confronto dei movimenti positivi o negativi di prezzo tenendo conto dei volumi di trading.

Per ulteriori informazioni su come impostare l'indicatore nel terminale, si prega di cliccare qui

Prova l'Indicatore in Azione
Una volta aperto Demo verrai fornito con materiale didattico e di supporto online nella tua lingua

Come si utilizza

L'indicatore può essere utilizzato per capire se un asset si trova in zona di ipercomprato o ipervenduto e individuare i possibili punti inversione.

Analizzare la zona di ipercomprato o ipervenduto:

  • Se il MFI è al di sopra di 80, l'asset è generalmente considerato ipercomprato. Si ha un segnale di vendita quando il MFI taglia il limite della zona di ipercomprato dall'alto;
  • Se il MFI è sotto 20, l'asset è generalmente considerato ipervenduto. Si ha un segnale di acquisto quando il MFI taglia il limite della zona di ipervenduto dal basso.

Segnali di divergenza:

  • Il MFI che sale mentre i prezzi scendono indica un possibile indebolimento del trend al ribasso;
  • Il MFI scende mentre i prezzi salgono indica un possibile indebolimento del trend al rialzo.
MFI Indicator

Indicatore Money Flow Index (MFI)

Come si calcola

I seguenti passi sono necessari per calcolare l'indice:
1. TP = (H + L + C) / 3;
2. MF = TP*Vol;
3. MR = Somma(MF+) / Somma(MF-);
4. MFI = 100 – (100 / (1 + MR))

dove:
TP – prezzo tipico;
H – massimo attuale; 
L – minimo attuale; 
C – prezzo di chiusura; 
MF – flusso di denaro (positivo (MF+)se il TP attuale > TP precedente, 
negativo (MF-) al contrario); 
Vol – volume; 
MR – ratio di denaro.

Come utilizzare Money Flow Index sulla piattaforma di trading

Utilizza indicatori dopo aver scaricato una delle piattaforme di trading, offerte da IFC Markets.