Indicatori di Volume

Uno dei principali indicatori delle transazioni di mercato è il Volume di transazioni.
Il volume delle transazioni effettuate caratterizza il coinvolgimento attivo dei partecipanti nel mercato, la sua forza e intensità. Se il trend è al rialzo e i prezzi salgono il volume aumenta e, al contrario, il volume diminuisce quando i prezzi scendono. Lo stesso avviene con il trend al ribasso, il volume aumenta quando i prezzo scendono e diminuisce quando i prezzi salgono. Una delle caratteristiche principali del volume è che esso è sempre un po' avanti del prezzo. Nel mercato forex, di regola, non c'è nessun modo di mostrare il volume diretto delle transazioni, e per questo motivo è stato creato un indicatore chiamato "Volume", che riflette il numero dei movimenti di prezzo in una barra. Questo indicatore mostra la frequenza dei movimenti di prezzo, la quale è ben correlata con il volume reale delle transazioni.

  • Indicatore Accumulazione/Distribuzione

    L'indicatore di analisi tecnica Accumulation/Distribution è un indicatore di volume progettato per misurare il flusso cumulativo del denaro che entra ed esce da un mercato.

  • Money Flow Index - Indicatore MFI

    Il Money Flow Index (MFI) è un indicatore di analisi tecnica creato per misurare la forza del flusso di denaro di un asset attraverso il confronto dei movimenti positivi o negativi di prezzo tenendo conto dei volumi di trading.

  • On-Balance Volume - Indicatore OBV

    L'On-Balance Volume (OBV) è uno strumento di tipo cumulativo che prende in considerazione l'evoluzione dei volumi in rapporto con l'andamento dei prezzi.

  • Indicatore di Volume

    L'indicatore di volume è uno strumento di analisi tecnica, che mostra l'attività degli investitori in un determinato periodo di tempo.